È tutta una questione di imbuto

I pazienti entrano nel tuo studio dalla porta d’ingresso principale? Forse no. Scopri che cos’è l’imbuto di uno studio dentistico.

 

Siamo abituati a pensare che i pazienti entrino nel nostro studio dalla porta di ingresso principale. Questo è vero da un punto di vista fisico ma non è esattamente vero dal punto di vista dell’esperienza complessiva che le persone fanno con il nostro servizio.

I pazienti pensano a noi come possibile soluzione per il loro bisogno, ci scelgono, si mettono in contatto, prendono appuntamento e lo rispettano. Hanno iniziato da qualche tempo il loro viaggio all’interno dello studio, un viaggio che li porterà dal bisogno iniziale che li ha condotti da noi, passando per le cure necessarie alla restituzione della salute fino al mantenimento della stessa nel tempo.

Esiste una prestazione che possa costituire un servizio iniziale da offrire a tutti i pazienti indipendentemente dall’età, dalle condizioni della bocca e dalle richieste estetiche? In realtà non è una singola prestazione ma un servizio e si chiama igiene orale. All’inizio è una seduta per fare il punto della situazione per permettere una diagnosi più accurata, per fare un programma, alla fine è il mezzo con il quale il paziente ha un ruolo attivo nella frequentazione dello studio. Non c’è nulla di sbagliato o non etico nel pensare che non ci sia una persona che non necessiti di una seduta di igiene orale. Prendersi cura della salute dei propri pazienti significa evitare che si ammalino e intercettare il prima possibile patologia più complesse.

La porta della seduta di igiene è la più larga ed è sempre aperta, una volta entrati i pazienti iniziano la loro esperienza con tutti i servizi che lo studio può offrire per migliorare la loro salute. I servizi che possiamo offrire ci sono ben noti, il miglioramento sta nella comprensione di come le aspettative dei pazienti, che hanno fatto il loro ingresso nell’imbuto dello studio, siano sempre in crescita. Avere ben chiaro il percorso del paziente all’interno dell’imbuto permette inoltre di monitorare in ogni momento la sua esperienza e il grado di soddisfazione per poter intervenire con correzioni al servizio in grado di migliorare costantemente le aspettative delle persone.

 

Michele Rossini

Resta aggiornato!
Iscriviti al blog di YouniquePRO per ricevere ogni settimana un nuovo articolo utile per la tua impresa in odontoiatria.
Category:Marketing

Post a comment